Cambia l'ora. Il gatto se ne accorge?

Quando c’è il cambio dell’ora, da solare a legale e viceversa, spesso noi umani accusiamo disagio e facciamo fatica a recuperare il ritmo della vita quotidiana. Invece per gli animali, come cani e gatti pare che il cambio dell’ora non abbia alcun effetto.

Lo sostengono i medici veterinari dell’Associazione Nazionale Medici e Veterinari Italiani, dichiarando che sia i gatti che i cani hanno un orologio interno che si adegua perfettamente al cambio dell’ora senza nessuna conseguenza particolare.

I gatti sanno regolarsi con l’intensità della luce naturale, con i rumori esterni, per questo motivo sostiene la dottoressa Sabrina Giussani, presidente della Società Italiana Scienze Comportamentali Animali, non ci sarebbero conseguenze al cambio dell’ora da legale a solare.

Chi vive con un gatto in casa si trova con il cambio dell’ora a gestire le consuete abitudini del gatto che restano per lui invariate. Svegliarsi con il gatto che fa il matto alle sette del mattino potrebbe essere anche sopportabile, ma alle sei già la sensazione cambia! Così come per la pappa. Se il gatto è abituato a mangiare in orari fissi, continuerà imperterrito a chiedere cibo in quel preciso momento, non curandosi dell'orario. Spetta al proprietario abituarlo pian piano al cambiamento di ora senza fargli subire dei traumi.

 

Libri consigliati

  • Il cucciolo di gatto

    Il vostro adorato gattino vi distrugge la casa, si fa le unghie sul divano e fracassa i ninnoli?
  • La filosofia del gatto

    Si legge di gatti se li si ama.
  • Kant il gatto

    La filosofia è una cosa troppo seria per essere presa davvero sul serio. L'autore di questo libro è un pigro, colto, saggio, grasso gatto, servito, riverito e adorato dalla sua Zitella.
  • Il gatto. Razze, comportamento, salute

    Scegliere il gatto giusto, adatto all'ambiente in cui viviamo e alla nostra famiglia può essere difficile.
 

Lascia un commento